Come creare URL canonici per le categorie ?

Il sistema recupera il nome della categoria e lo normalizza (niente spazi, accenti, caratteri speciali o maiuscole) per creare l'URL canonico.

Esempio : Nome della categoria : Gastronomia Regionale Friulana
URL canonico : www.oxashopit.oxatis.com/gastronomia-regionale-friulana-c102x515442

La variabile posizionata alla fine dell’URL (-c102x515442) non può essere cancellata o modificata. Questa è indispensabile per il funzionamento del sistema.

Quando aggiungete una categoria al vostro catalogo, l’URL canonico corrispondente è generato automaticamente. Quest'ultimo va ad integrare il nome della categoria con una sintassi ben precisa basata sulle formule d'indicizzazione corrette apprezzate da Google. Inoltre, l’URL è ottimizzato per una migliore indicizzazione a partire dalla creazione della categoria.
Tuttavia, la soluzione Oxatis vi lascia comunque liberi di modificare l’URL canonico se desiderate ottimizzarlo ulteriormente introducendo dei termini ancora più pertinenti di quelli proposti per default.

 
 Modifica dell’URL canonico

La modifica dell'URL canonico per la categoria si realizza dal menu [e-Commerce \ Categorie di Articoli], icona “Modifica le proprietà”, zona Proprietà d'indicizzazione (HTML & META)

Clicca sull'immagine per ingrandire

 
 Attivazione degli URL canonici nel sito

Se gli URLs canonici sono stati attivati dall'apertura del sito, questo paragrafo non vi riguarda. Questi ultimi saranno già attivi per default in tutto il sito.
In caso contrario, i link di menu e quelli della Home Page indirizzano verso gli URL classici del database. Vi consigliamo di modificare, quindi, le azioni di navigazione di ogni elemento di menu e dei link ( webbBlock, home page, ecc.) per utilizzare gli URL canonici. Per far ciò basterà ricreare il link verso l'elemento da aggiornare.
 

Aggiungi ai preferiti: http://www.oxatis.com/Help/HelpCenterContent.asp?ActionID=1024&TID=55788&MID=55590%7C43001&LangID=4
© 2001-2019 Oxatis. Tutti i diritti riservati.