Come resettare il database del DataPlug ?

In caso di errore riscontrato nel trasferimento del file Excel, potrebbe essere necessario resettare il database del DataPlug. Per cancellare il database cliccare sul menu Strumenti > Database de Dataplug > Azzeramento. Il programma proporrà la seguente finestra che permette di selezionare idati da cancellare a seconda della lingua di riferimento e dei tipi di articoli.

Clicca sull'immagine per ingrandire


Le DataPlug NON permette di cancellare il suo database se gli articoli inclusi sono stati trasferiti e presenti sul sito Mytho. In questo caso è consigliabile cliccare sulla voce Strumenti > Database de Dataplug > Cancellazione dei dati obsoleti... La finestra proposta permette di selezionare i clienti o gli articoli o un preciso intervallo di tempo di riferimento.

Clicca sull'immagine per ingrandire


Se gli errori persistono, sarà necessario creare una nuova cartella Oxatis sul pc in cui è installato il Dataplug.

Per far ciò consigliamo prima di tutto di chiudere l'eseguibile, poi andare nel pannello Esplora Risorse e raggiungere il percorso: C:\ProgramData\ , quindi di rinominare la Cartella Oxatis in Oxatis2 ad esempio. In questo modo al prossimo lancio del Dataplug, la cartella verrà ricreata nuovamente.

IMPORTANTE : questa operazione cancella completamente il database del DataPlug (articoli, utenti, ordini, immagini) ed anche i file di configurazione del programma. Se si esegue questa procedura, quindi, sarà necessario effettuare la procedura di autentificazione al primo avvio del Dataplug e riconfigurare le impostazioni desiderate e impostate in precedenza.

Si si desidera, invece, ritornare al database precedente, sarà sufficiente rinominare la cartella nuovamente "Oxatis" (prima Oxatis2). Questa operazione, tuttavia, è possibile solo se il database precedente è stato creato sulla stessa versione in uso del Dataplug (non precedente).



NB : per default le cartelle nascoste non sono visibili su Windows e "ProgramData" è una cartella nascosta. Per poterla visualizzare è necessario aprire Esplora file (in alternativa, apri una qualsiasi altra cartella presente sul tuo computer). Dalla nuova finestra, raggiungere la posizione in cui sono presenti le cartelle nescoste che si vogliono visualizzare, seleziona la voce "Visualizza" che risulta collocata in alto a destra e poi metti il segno di spunta sulla casella collocata accanto alla voce Elementi nascosti. Questo passaggio permetterà di rendere visibili le cartelle nascoste.

Windows 7

Clicca sull'immagine per ingrandire


Windows 10

Clicca sull'immagine per ingrandire
 

Aggiungi ai preferiti: http://www.oxatis.com/Help/HelpCenterContent.asp?ActionID=1024&TID=56273&MID=55268&LangID=4
© 2001-2019 Oxatis. Tutti i diritti riservati.