Indicizzazione Sitemaps

 Introduzione Sitemap
I motori di ricerca come Google, Yahoo, MSN, ecc. scoprono le informazioni relative al vostro sito utilizzando dei software chiamati "Spiders" o "Robots" che analizzano i contenuti della rete. Quando uno di questi software trova un sito, tenta di seguire il maggior numero di link allo scopo di raccogliere informazioni sul maggior numero di pagine. Ritorna poi a visitare il sito a intervalli regolari per tentare di trovare delle novità.

Sitemap è una nuova tecnologia che vi permette di invertire i ruoli: voi fornite direttemente l'informazione sull'esistenza e la localizzazione delle vostre pagine ai motori di ricerca allo scopo di garantire un'indicizzazione completa del vostro sito.

Il file Sitemap che genererà Oxatis non è altro che una nuova visione dell'insieme delle informazioni del vostro sito. Complessa per l'utente, (perché non concepita per l'uomo), questa visione presenta, per i motori di ricerca, il vantaggio di contenere tutte le pagine dinamiche del vostro sito (per esempio: ogni scheda prodotto, ogni pagina categoria, ecc.).

L'utilizzo di file Sitemap è totalmente gratuito e può migliorare la qualità d'indicizzazione del sito. Tuttavia, occorre ricordare che i motori di ricerca si guardano bene dal fornire garanzie esplicite sul fatto che le pagine elenecate nei file saranno visitate, analizzate o indicizzate. Sitemap rappresenta per voi un mezzo per essere sicuri che i motori di ricerca troveranno tutte le pagine importanti del vostro sito, ma in nessun caso rappresenterà un mezzo per garantirvi un miglior posizionamento nei risultati di ricerca.
L'unica cosa certa è che l'utilizzo dei file Sitemap non può nuocere alla vostra indicizzazione.

Tutti possono utilizzare dei file Sitemap, sia che il vostro sito contenga alcune pagine o un catalogo con migliaia di articoli.

La norma Sitemap è oggi supportata dai principali motori di ricerca come Google, Yahoo e MSN (Live Search).

Consultate il seguente sito per avere maggiori informazioni sulla norma Sitemap:
http://www.sitemaps.org/it/
 
 Informazioni sulla generazione delle Sitemap
Oxatis vi fornisce uno strumento efficace e integrato alla piattaforma per generare i file Sitemap. Potete generare un file Sitemap specifico per ogni lingua utilizzata sul vostro sito e quest'ultimo conterrà solo gli elementi associati a questa lingua. Per esempio, se il vostro sito è disponibile in italiano e in inglese con due nomi di dominio distinti "MioDominio.it" e "MyDomain.co.uk", il file Sitemap associato al nome di dominio "MioDominio.it" conterrà solo i menu e gli articoli associati alla lingua italiana.

La rigenerazione dei file è automatica e si realizza con cadenza settimanale con il fine di proporre nel modo migliore le ultime modifiche apportate sul vostro sito. Anche una rigenerazione su richiesta è possibile e potete utilizzarla dopo aver apportato delle modifiche sulla struttura del vostro sito (nuove pagine, nuovi menu, nuovi articoli, ecc.). Tuttavia, la rigenerazione è inutile se avete cambiato semplicemente una descrizione di uno o più articoli. In effetti, il file Sitemap contiene solo dei link e non il contenuto delle vostre pagine!
 
 Creazione dei Sitemap
La pagina di gestione dei file Sitemap è accessibile dal menu "Marketing\Indicizzazione Sitemap".

Una volta nella pagina, aggiungete un nuovo file Sitemap. Scegliete la lingua da associare e gli elementi del vostro sito presi in conto nella generazione, in seguito salvate le modifiche apportate.
A questo punto, la vostra richiesta è registrata e il vostro file verrà generato nei 5/10 minuti successivi. Ritornate sulla pagina dopo qualche istante o aggiornatela utilizzando il pulsante apposito.

Una volta generato il file, aprite le proprietà del Sitemap. Troverete l'indirizzo del file. Attenzione: se dovete copiare quest'indirizzo, non omettete i parametri!
 
 Presentazione dei Sitemap
I motori di ricerca Yahoo e MSN considerano automaticamente i file Sitemap e li trovano poiché sono dichiarati nel file robots.txt del vostro sito. È quello che accade con Oxatis! A titolo informativo, il file robots.txt è un file che si trova nella radice del vostro sito, destinato ai motori di ricerca. In conclusione, non occorre fare nulla per i 2 motori Yahoo e MSN.

Yahoo permette tuttavia di presentare il file manualmente e fornisce degli strumenti di monitoraggio dell'indicizzazione. Per maggiori informazioni, consultate la seguente pagina:
http://siteexplorer.search.yahoo.com

Per Google occorre una presentazione manuale che esplicitiamo di seguito:
 
 Presentare il vostro file Sitemap a Google
La presentazione del vostro file Sitemap a Google si realizza manualmente.
Prima di effettuare questa procedura, dovete generare il vostro file Sitemap.
Tenete presente che la procedura descritta di seguito può cambiare poiché Google può in qualsiasi momento modificare la prorpia interfaccia di amministrazione.

1) Configurazione Google
Aprite la seguente pagina:
https://www.google.com/webmasters/tools/

Create un account Google (gratuito) se non lo avete ancora creato.
Una volta giunti sulla home page del vostro account Google, dovete aggiungere il vostro sito precisandone l'URL. Dovete quindi fornire l'indirizzo del nome di dominio associato al vostro file Sitemap. Questo URL avrà la seguente forma:
http://www.MioNomeDominio.com

2) Codice di verifica Google
Una volta che avete registrato il vostro sito nell'interfaccia di Google, dovete convalidarlo per dimostrare a Google che ne siete il proprietario.
Per questa ragione, seguite la proceduta di convalida proposta da Google. In una nuova pagina, Google vi chiederà di precisare il metodo di verifica che desiderate utilizzare. Scegliete il metodo in base ai META tag ("Aggiungi un META tag"). Google vi fornirà in seguito un codice di tag specifico che dovete inserire sul vostro sito Oxatis.

3) Inserimento del codice di verifica
Per inserire il codice di verifica, aprite un NUOVO navigatore Internet e andate nell'amministrazione del vostro sito Oxatis (Se l'amministrazione del vostro sito Oxatis è già aperta, potete utilizzarla ovviamente).
Nell'amministrazione Oxatis, aprite la pagina accessibile dal menu [Sito\Proprietà per lingua] e modificate la pagina.
Copiate semplicemente il META tag fornito da Google nel campo "Blocco di testo libero inserito nell'intestazione HTML". Infine, salvate le modifiche apportate.

IMPORTANTE: per la tappa di convalida, il vostro sito deve imperativamente essere aperto al pubblico.

4) Verifica del sito
Ritornate nell'amministrazione del vostro account Google.
Google vi chiederà di confermare l'inserimento del META tag sul vostro sito. Avviate la verifica (Pulsante "Verifica"). Per essere certi che il vostro sito venga analizzato da Google, ritornate al pannello di controllo principale del vostro account Google. Dovete visualizzare una linea per il vostro sito e una nota di conferma.
La procedura di verifica del vostro sito è un'operazione unica, non dovrete rifarla in seguito. Conservate semplicemente il tag di Google nell'intestazione del vostro sito poiché Google può, regolarmente, verificare di nuovo questo tag.

5) Aggiunta di un Sitemap
Una volta che avete creato e verificato il vostro sito su Google, avrete la possibilità di aggiungere il vostro file Sitemap. Per fare ciò, selezionate il nome di dominio poi cliccate sul link "Sitemap" nel menu di sinistra. Nella nuova pagina, cliccate su "Aggiungi un Sitemap". Se Google vi cheide la tipologia del vostro file Sitemap, selezionate il tipo Web generico. In seguito, indicate l'URL esatto del vostro Sitemap: si tratta dell'URL stabilito da "Indirizzo URL del file Sitemap" nella vostra amministrazione Oxatis.

Esempio: (non occorre aggiungere l'indirizzo completo ma solo l'informazione dopo il nome di dominio)
Sitemap.asp?AccID=XXXXX&LangID=4

Per convalidare il vostro Sitemap, Google può chiedervi un insieme di conferme attraverso varie caselle da selezionare. Selezionate tutte queste caselle prima di presentare il vostro file.

A questo punto Google si assicura che l'URL fornito è esatto mostrando la pagina "Sitemap" che contiene il file Sitemap che avete presentato e lo stato di analisi del file. Quando presentate un file Sitemap, il primo stato è "In corso di elaborazione"; questo significa che l'analisi del vostro file verrà effettuata il prima possibile. Una volta che Google ha trattato il file (può impiegarci alcuni giorni), lo stato passerà a "OK" o "Errore".

Google rileggerà i vostri file sitemap regolarmente. Non occorrre ripresentare i vostri file poiché Oxatis li rigenera in maniera regolare. Tuttavia, potete ritornare ogni tanto nell'amministrazione Google per seguire l'evoluzione dell'indicizzazione del vostro sito.
 

Aggiungi ai preferiti: http://www.oxatis.com/Help/HelpCenterContent.asp?ActionID=512&TID=1189&MID=7000%7C55578&LangID=4
© 2001-2019 Oxatis. Tutti i diritti riservati.