Statistiche avanzate

 Obiettivo - Problematica
Internet è per natura anonimo. Quindi, non è possibile conoscere i nomi delle persone che visitano il tuo sito, senza chiederlo esplicitamente (riservando l'accesso ad un componente solo ad alcuni utenti, per esempio).

Il contatore delle visite che contabilizza solo le visite delle persone che passano sulla Home Page del sito è uno strumento semplicistico e antiquato rispetto ad uno strumento d'analisi statistica. In effetti, non puoi né conoscere la data di queste visite, né quali sono il numero e la natura delle pagine viste e così via.

Definiamo dapprima una visita. Per natura la navigazione su Internet non limita le opportunità di un visitatore. In ogni momento può lasciare il tuo sito ed eventualmente ritornarci. Quando un visitatore arriva sul tuo sito, i nostri server aprono con lui una sessione di lavoro. Inviano al suo browser un'informazione che verrà conservata fino a quando l'utente non chiude il suo browser e almeno quindici minuti dopo la sua ultima interazione con il tuo sito.

In pratica significa che, se il visitatore arriva sul tuo sito, clicca su un link che lo dirige su un altro sito, ritorna sul tuo (prima di quindici minuti) noi considereremo che è sempre sulla stessa visita.

Ciò vuol dire che se un utente comincia a riempire il suo carrello sul tuo sito e nel frattempo riceve una telefonata, ha quindici minuti per riprendere il suo lavoro prima che i nostri server fermino la sua sessione di lavoro.

Questa durata di quindici minuti è arbitraria e deriva dall'esperienza dei nostri tecnici.

Su Internet nulla forza un utente ad indicare che è partito dal tuo sito, nulla consente di dire che è soltanto uscito da l tuo sito per andare a visitare un altro oppure sapere che qualche evento della vita quotidiana (una telefonata, una conversazione, ...) l'ha interrotto nella sua azione.

Durante una sessione di lavoro (una visita nel prosieguo del nostro testo), il visitatore andrà a visualizzare diverse pagine del tuo sito.

Il modulo di statistiche avanzate, contrariamente al contatore che ti dà uno status all'istante T, ti consentirà di capire quello che fanno gli utenti ed eventualmente di modificare il tuo sito per migliorare il rendimento delle visite.

Studiamo le diverse informazioni disponibili.
 
 Tabella delle pagine viste su un determinato periodo
Per ottenere questi dati, seleziona la modalità "Visualizza il dettaglio delle pagine viste su un dato periodo" e scegli un periodo d'analisi, per esempio "Gli ultimi 7 giorni".

Clicca sul pulsante "Applica il filtro".

La tabella predefinita visualizzata verrà scelta per numero di pagine viste. Puoi cambiare tale selezione per ottenerne una per componente o per data di ultima visita.

Appare una tabella con il nome del componente, la data dell'ultima visita e il numero delle pagine viste.

Nel caso in cui il periodo d'analisi si prolungasse su diversi giorni, una piccola icona "+" appare a destra del numero di pagine viste per ogni componente e ti consente di conoscere il dettaglio delle pagine viste per questo componente e per ogni giorno del periodo.
 
 Tabella delle pagine viste su un dato periodo (modalità dettagliata)
Seleziona adesso la modalità "Visualizza il dettaglio delle pagine viste su un periodo (modalità dettagliata)".

Automaticamente la tabella non è più dettagliata per componente, ma per componente e per visualizzazione.

Ogni componente può avere una o più visualizzazioni. Ogni visualizzazione rappresenta un tipo di pagina visualizzata.

Come l'indica il suo nome, la visualizzazione "predefinita" rappresenta la schermata principale visualizzata per definizione (come la pagina di visualizzazione dei prodotti del catalogo).

Prendiamo l'esempio del componente Carrello acquisti che è organizzato intorno ad 8 visualizzazioni diverse:

Visualizzazione Significato
Predefinito Le pagine di visualizzazione dei prodotti.
Ricerca Le pagine di ricerca.
Carrello acquisti Il Carrello acquisti sul quale l'acquirente indica le quantità.
Scheda ordine La pagina sulla quale l'acquirente inserisce le sue coordinate.
Opzioni di spedizione La pagina di selezione dell'opzione di spedizione.
Modalità di pagamento La pagina di selezione del mezzo di pagamento.
Conferma La pagina di conferma dell'ordine.
Ringraziamento La pagina di ringraziamento, alla fine dell'ordine.

Questo principio di visualizzazione è stato utilizzato in altri componenti come le "(FAQ) Domande Frequenti" in cui oltre alla visualizzazione predefinita che presenta le domande e le risposte, esiste una visualizzazione "Formulario di redazione" che corrisponde alla pagina di redazione della domanda.

Prendiamo un esempio concreto:

Visualizzazione Significato Pagine viste
Predefinito Le pagine di visualizzazione degli articoli. 24 826
Ricerca Le pagine di ricerca. 335
Carrello acquisti Il Carrello acquisti sul quale l'acquirente indica le quantità. 1 827
Scheda ordine La pagina sulla quale l'acquirente immette le sue coordinate. 253
Opzioni di spedizione La pagina di selezione dell'opzione di spedizione. 225
Modalità di pagamento La pagina di selezione del mezzo di pagamento. 365
Conferma La pagina di conferma dell'ordine. 189
Ringraziamento La pagina di ringraziamento, alla fine dell'ordine. 120

Ciò significa che i tuoi visitatori hanno visualizzato 24826 pagine del tuo catalogo, che hanno lavorato sulla ricerca e visualizzato 335 pagine dei risultati di ricerca, che hanno aggiunto (o modificato) il carrello 1827 volte e sono arrivati 253 volte sulla scheda d'inserimento delle loro coordinate.

All'incirca questo significa 253 persone aventi l'intenzione di comprare (sapendo che, se una persona non inserisce bene i suoi dati, il sistema, da parte sua, mostra di nuovo la pagina d'immissione e quindi conta una visualizzazione di più; in definitiva non bisogna prendere alla lettera la cifra 253, ma considerarla un'ordine di grandezza).

Poi, 225 persone sono arrivate sulla pagina di spedizione. Ciò significa che alcune persone hanno abbandonato il loro acquisto, altre forse non sono interessate alla spedizione (vendite immateriali, porto franco, ecc.)

Infine, ci sono stati 182 visualizzazioni della pagina di pagamento. Quindi circa 182 persone hanno deciso di continuare.

Eppure il sistema indica che la pagina di conferma dell'ordine è stata visualizzata 189 volte. Non pensare che sia un errore perché solo 182 persone sono passate sulla pagina precedente, non sono delle persone, ma delle visualizzazioni! Ciò vuole semplicemente dire che una piccola proporzione di utenti ha operato un "refresh" su questa pagina, è tornata sul Carrello, ecc.

Infine, 120 persone hanno visto il messaggio di ringraziamento. Chiaramente ciò vuol dire che alcuni clienti non sono andati fino alla fine del processo di pagamento, che altri hanno pagato, ma non sono tornati sul tuo negozio alla fine del pagamento per vedere il tuo ringraziamento, etc.

L'analisi di questo caso ci permette di constatare il carattere propriamente statistico dello strumento.

Per esempio analizzare a medio termine l'evoluzione della proporzione 1827 / 24826 ti permette di conoscere l'attrattività dei tuoi articoli e dei tuoi prezzi. Più questo tasso è elevato più significa che i visitatori hanno tendenza ad aggiungerli al Carrello.

La proporzione Vista Carrello / Vista scheda ordine non ha alcun senso dal momento in cui puoi avere degli ordini molto "pesanti" in numero di prodotti, altri più "leggeri".

La proporzione Scheda ordine / Spedizione è significativa, perché ti consente di costatare, eventualmente, che i tuoi prezzi sono troppo elevati.

Anche le altre proporzioni possono apportarti numerose informazioni.
 
 Curve grafiche delle visite e delle pagine viste
Seleziona adesso "Visualizza le curve grafiche delle visite e delle pagine viste".

Nota: una curva può essere visualizzata solo se sono disponibili almeno due valori e quindi non ci sono risultati su dei periodi di un giorno (ieri, l'altro ieri, ecc.)

Vengono allora visualizzate due curve: una relativa alle visite e l'altra alle pagine viste.

Passando il tuo mouse sulla legenda delle curve, verrà visualizzato il dettaglio dei valori .
 
 Tabella dettagliata delle provenienze
Seleziona, infine "Visualizza il dettaglio delle provenienze".

Le statistiche avanzate sono, come per la maggior parte di ciò che concerne Internet, dichiarative e, quindi, basate sulla "dichiarazione del server che chiama".

Esempio :

Possiedi il sito www.XYZ.com e costruisci un link del tuo sito verso il sito www.ABC.com. Un visitatore naviga sul sito www.ABC.com e clicca sul link per visitare il tuo sito www.XYZ.com . I nostri server sono quindi incaricati, a quest'istante preciso, di sapere da dove viene questo nuovo visitatore arrivando sul tuo sito www.XYZ.com. I nostri server domandano quindi al navigatore del visitatore "Dov'eri prima?" Se la risposta è www.ABC.com i nostri server possono registrare questa risposta intellegibile per le statistiche.

Ora se il server del sito www.ABC.com decide di rispondere "192.235.190.029" (un indirizzo IP), cosa perfettamente legittima, allora i nostri server ne concluderanno "provenienza sconosciuta, risposta inintelligibile".

Alcuni motori utilizzano questo mezzo per non svelare il loro impatto reale sul traffico del tuo sito.

Allo stesso modo, se prendi un browser e scrivi direttamente www.XYZ.com nella zona degli indirizzi, è allora l'indirizzo IP che stai utilizzando per navigare su Internet che "chiama" e qui rientra, anche lui, nella categoria "sconosciuto e inintelligibile".

Ciò ci consente d'introdurre un altro servizio Oxatis: il monitoraggio delle campagne pubblicitarie. Come lo indica l'esempio qui sopra, è difficile aver fiducia nel "chiamante" per poter determinare l'origine esatta della visita, in particolare quando paghi per ottenere questa visita (creazione del traffico, parole-chiave sponsorizzate, comparatori di prezzi, etc.)

In tal caso, le statistiche di provenienza non sono lo strumento adatto. Il sistema di monitoraggio di campagna "capovolge" il problema creando delle "false pagine" nel tuo sito, che domanderai ai tuoi fornitori di traffico di chiamare. In questo modo, al posto di chiedersi da dove viene il cliente per sapere da dove viene (sic), sapendo che questa informazione può essere mascherata, il sistema deduce la provenienza in funzione del luogo in cui il cliente arriva (dal momento che darai una "falsa pagina" diversa ad ogni fornitore).

Clicca sull'icona per maggiori dettagli sul sistema di monitoraggio delle campagne:

 
 E se vuoi provare 'se funziona!' :
Nessun problema: è naturale avere voglia di sapere come funziona, ma attenzione ecco le trappole nelle quali non devi cadere!

Innanzitutto, quando pre-visualizzi il tuo sito, le tue visite non sono incluse nelle tue statistiche. In caso contrario vorrebbe dire che ogni volta che provi il tuo sito, noi la contiamo come una visita !

Quindi se il nome del tuo sito é 'TuoSito' apri un nuovo browser e renditi direttamente sul TuoSito.oxatis.com come lo farebbe un visitatore! Non utilizzare i pulsanti d'anteprima disponibili nel tua interfaccia di amministrazione Oxatis.

Effettua una visita. Naviga sulle tue pagine, aggiungi degli elementi al tuo Carrello, redigi una domanda nel componente FAQ Domande Frequenti, firma il tuo Guestbook o Libro d'Oro! Insomma, comportati come un qualsiasi visitatore x. Poi, chiudi la finestra del tuo browser.

E adesso pazienta ... fino a domani! In effetti se le statistiche sono registrate nello stesso istante della visualizzazione di ogni pagina e la quantità colossale di dati prodotti non consente di proportele direttamente per l'analisi. Ogni notte i nostri server compilano queste informazioni per renderle più facilmente accessibili e permetterti delle analisi fini, sempre conservando dei prezzi ragionevoli.

 
 Pagine eliminate :
È possibile che una pagina speciale (WebBlock, HTML, File) che hai eliminato dal tuo sito sia ancora indicizzata da un motore di ricerca o conservata fra i preferiti da uno dei tuoi visitatori.

È quindi possibile che una tale pagina riceva un tentativo di visita. Naturalmente, è impossibile visualizzare una pagina eliminata e anche di ritrovarne il nome a posteriori, ma il sistema di statistica ti indicherà una linea rossa come "[12345] ? (WebBlock)" per segnalarti il tentativo di visita di una pagina inesistente. Il numero 12345 è fornito qui a titolo d'esempio. Avrai dei numeri diversi che corrispondono agli identificativi dei WebBlocks, pagine HTML o file non trovati. A parte darti l'informazione di questo tentativo di visita, non possiamo ritrovare gli elementi che hai eliminato e che sono rimasti indicizzati su Internet. Presta attenzione a queste linee rosse solo nel caso in cui un numero notevole di pagine viste è annesso a questi errori. In tal caso, sfoglia il tuo sito e verifica i diversi link sui WebBlocks, le pagine HTML o i file scaricati per provare a trovare l'errore, che potrebbe provenire da un link esistente ancora nel tuo sito verso una pagina o un WebBlock eliminato.

 

Aggiungi ai preferiti: http://www.oxatis.com/Help/HelpCenterContent.asp?ActionID=512&TID=1232&MID=3000&LangID=4
© 2001-2019 Oxatis. Tutti i diritti riservati.