WebBlocks

 Cos'è un WebBlock ?

Per capire bene cos'è un webBlock, è importante capire la differenza fra una pagina statica e una pagina dinamica sul web.

Il sistema Oxatis è ampiamente basato su dei componenti collegati a un database. Le pagine Web generate a partire dalle informazioni contenute in un database, sono chiamate dinamiche. Sono le più appropriate per la visualizzazione di dati ripetitivi (lista di prodotti, elenco di siti preferiti, lista di domande-risposte...). Grazie a una generazione dinamica delle pagine del componente carrello acquisti, per esempio, l'aggiunta di un prodotto nella tua lista d'articoli avrà, per conseguenza, l'aggiornamento automatico delle pagine, presentando la lista dei prodotti.

Al contrario, una pagina staticaè sempre presentata nello stesso modo : come l'ha configurata il Webmaster.

I WebBlocks sono delle pagine statiche. Sono costituiti da un insieme di elementi che possono essere dei testi, delle immagini, dei punti di inserimento, dei formulari,ecc... Troverete maggiori dettagli negli aiuti online seguenti :

 
 Utilizzo dei WebBlocks

I webBlocks possono, prima di tutto, servire a creare delle pagine complete sul sito.

Nelle proprietà dei webBlocks, siete liberi di decidere se visualizzare una presentazione a tutta pagina o nell'area di dati del sito (con o senza i menu e blocchi di accesso rapido ed editoriale).

Potete, per esempio, utilizzare un webBlock per creare una homepage per il sito.

Potete anche utilizzare i webBlocks come blocchi statici che potrano essere "innestati" in certi elementi del sito, sostituendo un testo lungo. Per esempio, potete utilizzare un webBLock :
  • nel blocco editoriale
  • nelle descrizioni degli articoli e della maggior parte dei componenti
  • nelle descrizioni complementari degli articoli e della maggior parte dei componenti
  • nelle descrizioni delle categorie
  • nell'intestazione delle categorie
  • per creare delle newsletters
  • nel messaggio di ringraziamento di un webBlock Formulario
 
 Quando sono utili i WebBlocks

Le pagine dinamiche hanno numerosi vantaggi. Permettono ai vostri visitatori di selezionare e classificare le informazioni secondo le loro necessità, di effettuare delle ricerche via un motore di ricerca interno, ecc. E da parte vostra , siete liberi di cambiare facilmente la presentazione di queste pagine mantenendo inalterati i dati.

E' dunque importante non precipitarsi ad utilizzare i WebBlocks per creare il sito. E' un errore spesso compiuto da utenti di prodotti HTML classici come FrontPage o DreamWeaver. Non dovreste mai elencare i vostri prodotti o le categorie d'articoli in un WebBlock, fare un WebBlock di FAQ, elencare i partners o futuri eventi in un WebBlock. Ci sono dei componenti adibiti a queste funzionalità, sono molto più performanti e facili da utilizzare.

Esiste però un certo numero di situazioni in cui l'utilizzo dei componenti legati al database non ha senso. Una pagina che descrive le condizioni generali di vendita, per esempio, esiste in un solo esemplare.

 
 Perchè non utilizzare delle pagine HTML?

Lo scopo dei webBlocks è di darvi la possibilità di creare delle pagine in tutta libertà senza avere specifiche competenze in HTML.

Avrete comunque la possibilità d'inserire del codice HTML e Javascript all'interno dei webBlocks, con gli elementi di tipo "Codice HTML o Script". Assicuratevi, in un caso simile, di avere un livello di competenze abbastanza elevato in HTML/Javascript, per non utilizzare del codice che andrebbe ad interferire con la presentazione delle vostre pagine.

 
 Modifica dei WebBlocks

La configurazione e la creazione del contenuto di un webBlock si realizzano, respettivamente, da una pagina dimodifica delle proprietà e da una pagina dimodifica del webBlock.

La pagina di modifica del webBlock vi permette di creare il contenuto del vostro webBlock.

Questo contenuto è organizzato sotto forma di tabelle che possono inscriversi le une nelle altre. Ogni cella di queste tabelle può contenere uno o diversi elementi.

La modifica dei webBlocks è dettagliatamente spiegata negli aiuti online seguenti.
Notate, però, che :
  • Disponete di un tasto [disfare]/[rifare] che permette di annulare o ripristinare l'ultima azione eseguita.

  • Disponete di un pulsante che permette di attivare una modalità di previsualizzazione.

    E' importante capire che questa modalità non permette di avere una precisa visione del webBlock così come verrà effettivamente visualizzata sul sito. Questa modalità vi permette solo di vusalizzare alcuni elementi nascosti in modalità creazione, come i testi arricchiti.

    Per avere un'idea del risultato effettivo del webBlock, non esitate a salvare spesso il webBlock e a previsualizzarlo tramite una delle due icone adibite a questo scopo (visualizzazione in piena pagina o nel sito).

    Se le modifiche che avete realizzato non sono visibili, vi invitiamo a svuotare la cache del navigatore.

  • La tabella principale propone una casella da selezionare chiamata Utilizzare il foglio di stile del vostro sito. Questa permette di applicare al webBlock i caratteri scelti nella presentazione del sito, per dare uniformità ed ergonomia al sito stesso.

    Non selezionando questa casella, utilizzerete dei caratteri generici, cosa che può esservi utile nel caso in cui alcuni caratteri della presentazione in uso siano tendenti al bianco.

Le proprietà permettono di definire il "contenente". Vale a dire le informazioni generali inerenti al vostro webBlock e il comportamento di quest'ultimo nel sito. La lista delle proprietà è dettagliata nell'aiuto online WebBlocks, Proprietà
 

Aggiungi ai preferiti: http://www.oxatis.com/Help/HelpCenterContent.asp?ActionID=512&TID=1243&MID=5000%7C12000%7C55799&LangID=4
© 2001-2019 Oxatis. Tutti i diritti riservati.