WebBlocks, Controllo carrello acquisti

 Obiettivo

Il "controllo carrello acquisti" permette di creare dei processi di vendita senza passare dal componente Carrello Acquisti.

Perché un formulario si comporti in questo modo, bisogna aggiungere un tasto di invio e definire la funzionalità come "Invio verso il carrello acquisti". Senza questa associazione, nessun elemento sarà aggiunto al carrello.

 
 Qualche esempio concreto
  • La scelta di un prodotto è dettata dalla lettura di diversi WebBlocks contenenti del testo o anche delle formule che indirizzano alla scelta. Alla fine del percorso, il webBlock determina il prodotto che il cliente dovrebbe eventualemente comprare, pe poi proporgli direttamente di scegliere la quantità e confermare l'acquisto.

  • Uno stesso prodotto esiste in diverse misure o colori e il cliente ne acquista in generale diversi (piccoli vasetti di pittura per i modellini, fili di colore per il ricamo, piccole boccette di oli essenziali). Certo, passando dal carrello acquisti, è possibile aggiungere un prodotto (un vasetto, un filo, boccette) nel carrello, tornare nel catalogo, aggiungere un altro prodotto e via di seguito. Tutti questi passaggi, tuttavia, risultano poco ergonomici e non massimizzano le vendite. La possibilità di presentare una sola pagina che includa tutti gli elementi (vasetti, fili, boccette), con la possibilità di precisare la quantità voluta per diversi di loro e di aggiungere direttamente al carrello il computo totale dell'ordine è molto più efficace.

  • Un articolo è composto da diversi elementi. Per esempio un PC è composto da un hardware, da un processore, dalla memoria, da uno o diversi hard disk di diverse capacità, da una scheda grafica, ecc. Un unico formulario può permettere di selezionare in una volta sola tutti gli elementi singolarmente e aggiungerli al carrello.
Attenzione, il fatto che l'aggiunta possa essere fatta tramite un WebBlock non significa che l'articolo non è presente nel catalogo. Il suo codice, lo sotck, il suo peso, ecc. sono degli elementi indispensabili per il processo di transazione elettronica. Un formulario che contiene uno o diversi controlli del carrello acquisti è strettamente connesso al vostro catologo prodotti.
 
 Utilizzo
  • Codice Articolo Principale : Specifica il codice aricolo principale. Questo codice è quello che troverete in alto nelle schede articolo e deve obbligatoriamente corrispondere ad un prodotto presente nel catalogo.

  • Codice Articolo Esteso : Specificate eventualmente il codice articolo esteso. Questo codice è indispensabile se il prodotto è associato a uno o diverse varianti multiple o a delle declinazioni di opzioni (taglia, colore, ecc.). Il codice esteso corrisponde al codice articolo finale dopo l'applicazione della/e varianti o opzioni. Per esempio, un prodotto il cui codice principale è "SRTX", e che ha un'opzione di colore giallo (codice colore "1327") verra identificato con il codice esteso "SRTX1327".

  • Quantità predefinita : Inserite la quantità predefinita che vorrete assegnare al controllo. È inutile precisare zero.
Attenzione, potrebbe risultare "invitante" inserire direttamente la quantità 1 nella zona, per far in modo che il cliente non debba far altro che premere il tasto per aggiungere il prodotto al carrello. Questa impostazione, però, è valida esclusiavamente quando un solo Controllo del Carrello Acquisti è utilizzato su una pagina.

Infatti se scegliete un valore non nullo e disponete di diversi "controlli Carrello Acquisti" nello stesso WebBlock, il semplice fatto di premere il pulsante comporterà l'aggiunta di TUTTI i prodotti inclusi in quest'ultimo, nel carrello del cliente.
 

Aggiungi ai preferiti: http://www.oxatis.com/Help/HelpCenterContent.asp?ActionID=512&TID=55234&MID=5000%7C12000%7C55799&LangID=4
© 2001-2019 Oxatis. Tutti i diritti riservati.