Oxatis DataPlug - Guida e condizioni d'uso

  Sistemi di esecuzione e Compatibilità e configurazione minima richiesta


  • Compatibilità :

  • Postazione Client: Tutte le versioni di Windows Workstation a partire da Windows 7 Edizione Home o Enterprise
  • Postazione Server: tutte le versioni di Windows Server a partire da Windows Server 2008, esclusa la versione "Small Business Server"

  • Nota : E' possibile utilizzare Oxatis DataPlug su un Mac OS X, fate riferimento alla FAQ seguente > Come utilizzare DataPlug su un Mac OS X ?
 
 Configurazione richiesta per l'installazione

  • Memoria : 1 Gb
  • Spazio disco libero : 1,5 Gb
  • NET Framework version 4.0 SP2
 
 Download e installazione

Il download del software può essere effettuato dal pannello di amministrazione del vostro sito Oxatis, dal menu [Aiuto\Oxatis DataPlug] o dal seguente link:



Una volta scaricato il file di installazione, lanciatelo e seguite le tappe dell'assistente all'installazione.

Nota : E' possibile installare il software per l'utente principale o per tutti gli account utente del computer.

Dopo l'installazione, è possibile aprire Oxatis DataPlug dal menu Start di Windows : [Start> Programmi> Oxatis> Oxatis DataPlug].

 
 Esecuzione iniziale del software

Durante la prima esecuzione del software, vi sarà richiesto di identificarvi. Questa tappa è normale e molto importante in quanto permette al software d'identificare il sito Oxatis al quale verrà associato. Dopo aver validato l'autenticazione, potrete cominciare ad importare dati in Oxatis DataPlug.

Clicca sull'immagine per ingrandire
Clicca sull'immagine per ingrandire
Il DataPlug richiede l’identificazione. Identificazione sul sito Oxatis

 
 Preparazione dei dati

Prima di trasferire i dati nel sito Oxatis con Oxatis Dataplug, preparate quest'ultimi sul computer, organizzandoli come segue :

1) Durante l'installazione, avete scelto un file d'immagini per il sito.
  • Create un'arborescenza di files/cartelle all'interno del file prescelto : foto, articoli, logo, ecc. Limitarsi a 5 livelli di files massimo.
  • Classificate le immagini nei sotto-files/cartelle, provvedendo a rinominarli con delle parole-chiave per ottimizzare l'indicizzazione del sito.
  • Utilizzate solo caratteri alfanumerici non accentuati per i nomi dei files, sostituite gli spazi con dei trattini "-".

2) Crea il file Excel per gli Articoli.
La cosa più semplice sarà basarsi sul file esempio di Oxatis, che fornisce la possibilità di approfittare di un'associazione automatizzata delle colonne con le diverse proprietà degli articoli.

In ogni caso, con Il DataPlug potrete importare ogni tipo di file dal formato Excel o CSV.

IMPORTANTE : L'aggiornamento delle descrizioni di un articolo a partire da un'esportazione del database articoli dovrà essere fatta da un file in formato CSV, per far in modo che gli "a capo", contenuti all'interno della descrizione stessa, siano correttamente interpretati nel sito.
Vi consigliamo, in questo caso, di consultare la seguente FAQ in merito :Consigli inerenti all'aggiornamento delle descrizioni degli articoli a partire dal file di esportazione Dataplug

I diversi modelli di files Excel sono disponibili in download qui :
Immagini / Articoli / Utenti

3) Crea il file Excel per gli Utenti.
Come per gli articoli, è consigliabile utilizzare il file esempio. L’associazione dei titoli di colonne sarà più facile in questo modo. Questo file è modificabile, non esitate ad eliminare le colonne che non utilizzerete.

I diversi modelli di files Excel sono disponibili in download qui :
Immagini / Articoli / Utenti

A questo punto, siete pronti per importare i dati all'interno di Oxatis DataPlug.

Alcuni links per l'aiuto generale del DataPlug :

DataPlug - Immagini
DataPlug - Articoli
DataPlug - Utenti
DataPlug - Ordini
 

Aggiungi ai preferiti: http://www.oxatis.com/Help/HelpCenterContent.asp?ActionID=512&TID=55267&MID=55254&LangID=4
© 2001-2019 Oxatis. Tutti i diritti riservati.