Tracking del sito

Una volta ottimizato il sito per l'indicizzazione, occorre seguirne l'evoluzione.
È proprio seguendo la sua evoluzione che riuscirete a miglioralo ancora di più. Con la concorrenza presente su Internet che cerca di "avere il primo posto", non avrete il tempo di riposare sugli allori.
 
 Google Webmaster Tools

Potete accedere a questo strumento cliccando sul seguente link:
https://www.google.com/webmasters

Questo strumento è fondamentale per il monitoraggio del vostro sito. Vi permetterà inoltre di:
  • consocere il numero di link interni ed esterni.
  • conoscere le parole chiave attraverso cui i visitatori hanno trovato il vostro sito.
  • presentare il vostro file Sitemap.
  • verificare i problemi di indicizzazione.
  • verificare la duplicazione dei tag Title e Description.
 
 Google Analytics

Google Analytics è un servizio gratuito di analisi di siti web proposto da Google. Si tratta dello strumento più utilizzato dai webmaster.

Vi fornisce indicazioni preziose sul numero di visitatori, le parole chiave utilizzate, grafici di statistiche relativi al vostro traffico giornaliero, mensile o annuale.

Google Analytics vi permette di misurare la qualità dell'indicizzazione, analizzando la qualità del traffico generata dai motori di ricerca.

Potrete valutare i diversi segmenti di traffico provenienti dai motori di ricerca.

L’analisi potrà anche fornirvi informazioni preziose sul tasso di conversione, le parole chiave che generano visite e le pagine più visitate del vostro sito.

Concludendo, si tratta di strumenti indispensabili e gratuiti per qualsiasi webmaster interessato all'indicizzazione naturale.
 

Aggiungi ai preferiti: http://www.oxatis.com/Help/HelpCenterContent.asp?ActionID=512&TID=55516&MID=7000%7C55578&LangID=4
© 2001-2019 Oxatis. Tutti i diritti riservati.