URL canonici

 Cos'è un URL canonico?

Un URL canonico rappresenta la versione ufficiale o quella preferita per l'indirizzo della vostra pagina web (URL di riferimento).

Questa pemette d'indicare agli automatismi informatici d'indicizzazione dei motori di ricerca, l'URL che bisogna indicizzare.

Per esempio, una stessa scheda prodotto può risultare accessibile da diversi URL.

L’URL “classico” di una scheda articolo ha la forma seguente :
http://oxashopit.oxatis.com/PBSCProduct.asp?ItmID=3083739

È poi possibile creare un URL riscritto per la stessa scheda articolo, ad esempio :
http://oxashopit.oxatis.com/cannelloni-rustichella-abruzzo.htm

Ed ecco l'URL canonico generato direttamente dal sistema per la stessa scheda articolo :
http://oxashopit.oxatis.com/cannelloni-rustichella-abruzzo-c2x3083739

L’URL canonico è inserito automaticamente nel codice sorgente. Questo URL è utilizzato nella navigazione del sito e inserito nella lista del file Sitemaps.

Questi URL canonici possono essere creati sui seguenti elementi: scheda articolo, categoria, post del blog e Webblock.
 
 Creazione automatica degli URL canonici

La piattaforma permette di generare URL canonici per articoli, categorie, post del blog in modo automatico.

IMPORTANTE : questa procedura è irreversibile. Vi consigliamo di leggere integralmente l'intero capitolo dell'aiuto in linea prima di generare in modo automatico gli URL canonici. In un primo momento vi suggeriamo di testare la creazione caso per caso per padroneggiare al meglio la procedura.

 
 URL canonici degli articoli

Andate nel menu [Sito \ Proprietà generali], tasto [Modifica], e spuntate la casella : Attivare la generazione automatica degli URL Canonici per gli articoli.

Attivando questa generazione verranno creati tutti gli URL canonici. Tuttavia è ugualmente possibile generare questo tipo di URL caso per caso.

Maggiori informazioni nella FAQ seguente :

Come creare gli URL canonici degli articoli ?
 
 URL canonici delle categorie

Andate nel menu [Sito \ Proprietà generali], tasto [Modifica], e spuntate la casella : Attivare la generazione automatica degli URL Canonici per le categorie.

Attivando questa generazione verranno creati tutti gli URL canonici delle categorie. Tuttavia è ugualmente possibile generare questo tipo di URL caso per caso.

Maggiori informazioni nella FAQ seguente :

Come creare gli URL canonici delle categorie ?
 
 URL canonici dei post del blog

Andate nel menu [Sito \ Proprietà generali], tasto [Modifica], e spuntate la casella : Attivare la generazione automatica degli URL Canonici per i post del blog.

Attivando questa generazione verranno creati tutti gli URL canonici dei post del blog. Tuttavia, è ugualmente possibile generare questo tipo di URL caso per caso.

Maggiori informazioni nella FAQ seguente :

Come creare gli URL canonici dei post del blog ?
 
 URL canonici dei WebBlocks

Per evitare dei probelmi connessi all'indicizzazione non esiste una funzione di generazione automatica delgli URL dei WebBloks. Per esempio, non è pertinente valorizzare al livello di indicizzazione la pagina delle CGV, o le pagine informative di modalità di spedizione e pagamento.

La piattaforma vi permette di recuperare l'URL riscritto di un WebBlock per generare l'URL canonico.

La generazione degli URL canonici sarà fatta caso per caso dal menu [Gallerie \ Pagine WebBlocks], icona Modifica le proprietà, scheda Indicizzazione.

Maggiori informazioni nella FAQ seguente :

Come creare gli URL canonici dei WebBlocks ?
 
 Domande frequenti :

- Ho già degli URL riscritti che indirizzano verso articoli, categorie, post del blog o verso i WebBlocks, devo cancellarli?
No, non c'è bisogno di cancellare gli URL riscritti. Man mano che che gli automatismi d'indicizzazione scansioneranno il sito, gli URL riscritti saranno sostituiti dagli URL canonici nel database di Google.

- Le mie schede articoli (categorie, post dei blog, WebBlocks) sono ben indicizzate. Devo comunque attivare gli URL canonici? Ci sono dei rischi nell'effettuare questa procedura?
No, non c'è nessun rischio sul medio periodo. In un primo momento, però, c'è la possibilità che l'indicizzazione di questi elementi sia un po' rallentata, ma una volta che Google avrà indicizzato i nuovi URL, queste pagine acquisteranno una migliore visibilità grazie agli URL canonici.
in caso di dubbi, create degli URL canonici caso per caso su alcuni elementi del sito. Questo vi permetterà di avere un'idea precisa dell'efficacia di questo metodo.

- Devo creare un URL riscritto in aggiunta ad un URL canonico ?
No, non è di nessuna utilità affiancare un URL riscritto ad un URL canonico. L'URL canonico è indicizzato meglio rispetto a quello riscritto, ed è, inoltre, presente nel file Sitemaps.

- Posso modificare un URL canonico ?
Potete modificare un URL canoninco appena creato. Tuttavia è vivamente sconsigliato modificare un URL canonico che sia stato già indicizzato.

- Posso modificare il nome di un articolo (categoria, post del blog o WebBlock) ?
Potete modificare il nome di un elemento che avete appena creato ma è sconsigliato modificare il nome di un elemento già indicizzato. Questo comporterebbe la creazione di un nuovo elemento che perderebbe, quindi, i vantaggi di indicizzazione acquisiti nel tempo.
In caso di una modifica al nome di un elemento, quest'ultimo resterà sempre accessibile dall'URL canonico.
 

Aggiungi ai preferiti: http://www.oxatis.com/Help/HelpCenterContent.asp?ActionID=512&TID=55762&MID=7000%7C55578&LangID=4
© 2001-2019 Oxatis. Tutti i diritti riservati.